01:31 01 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2 0 0
Seguici su

La tempesta tropicale Zeta si sta dirigendo verso la costa della penisola dello Yucatan, dove approderà il 26 ottobre con la forza di un uragano, riferisce il National Hurricane Center (NHC) degli Stati Uniti. È stato dichiarato un allarme uragano per diverse aree del paese, mentre per altre sono stati emessi avvisi di tempesta tropicale.

Attualmente i venti massimi sostenuti della tempesta sono di 110 chilometri orari ma è previsto un loro rapido incremento quando raggiungerà il Messico.

Allerta uragano nella zona di Cozumel e sulla costa da Tulum a Dzilam, mentre per la costa caraibica messicana e per la provincia di Pinar del Río (Cuba occidentale) sono stati trasmessi allarmi di tempesta tropicale.

i dati del NHC indicano che la velocità di Zeta dovrebbe aumentare nei prossimi giorni e entro il 27 ottobre entrerà nel Golfo del Messico, per avvicinarsi il giorno dopo alla costa meridionale degli Stati Uniti.

Complessivamente la tempesta causerà piogge nello Yucatan, nelle Isole Cayman e nel centro e ad ovest di Cuba. In arrivo negli Stati Uniti nei prossimi giorni, interesserà la parte centrale della costa statunitense del Golfo del Messico, la Tennessee Valley, la parte meridionale degli Appalachi e gli Stati della fascia centrale della costa orientale.

Nel corso del 2020 nell'Oceano Atlantico si è registrato un gran numero di tempeste tropicali e ciò ha portato all'esaurimento dei nomi per battezzare questi fenomeni per la seconda volta nella storia recente.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook