02:37 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
113
Seguici su

Il capo dello staff della Casa Bianca Meadows afferma che l'amministrazione USA non controllerà la pandemia, ma si concentrerà sulle cure e sul vaccino.

Il capo staff della Casa Bianca Mark Meadows ha affermato alla Cnn domenica che ‘non controlleremo la pandemia’, riferendosi all’azione dell’amministrazione statunitense in merito alle misure di contenimento del contagio dal nuovo coronavirus.

Partecipando a ‘State of the Union’, programma della Cnn, Meadows ha affermato che la priorità per l’amministrazione Trump sono le terapie e i vaccini.

Sempre la Cnn dà notizia che la comunità scientifica statunitense è allarmata da questa decisione, perché secondo loro lasciare che il nuovo coronavirus faccia il suo corso significa applicare la politica dell’immunità di gregge e questo costerà la vita a migliaia di vite.

La Cnn riporta anche che Trump lo scorso fine settimana ha deriso misure come il distanziamento fisico e l’uso della mascherina, ritenendole non realmente capaci di rallentare la diffusione della malattia.

Inoltre Trump, riporta ancora la Cnn, si sarebbe lamentato del fatto che i giornalisti gli chiedano costantemente di “Covid, Covid, Covid”.

Focolaio nello staff di Pence

Questa mattina la Cnn aveva dato notizia che nello staff del vicepresidente Mike Pence, cinque membri sono risultati positivi. Si tratterebbe di persone molto vicine al vice presidente, il quale risulterebbe negativo al tampone ma che avrebbe rifiutato di porsi in quarantena come imporrebbe il protocollo dello US Centers for Disease Control and Prevention (CDCP).

Correlati:

Epidemia di coronavirus segnalata a bordo di un sottomarino britannico di stanza negli USA
Coronavirus, negli USA ancora una giornata nera: 84.000 contagi in 24 ore
Coronavirus Casa Bianca, 5 collaboratori di Pence positivi Covid-19
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook