18:32 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Tensione nel Nagorno-Karabakh (121)
111
Seguici su

Domenica, il Dipartimento di Stato americano ha pubblicato una dichiarazione congiunta di Stati Uniti, Armenia e Azerbaigian su un nuovo cessate il fuoco umanitario nel Nagorno-Karabakh che entrerà in vigore alle 8:00 ora locale del 26 ottobre.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump domenica si è congratulato con il primo ministro armeno Nikol Pashinyan e il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev per un cessate il fuoco umanitario in Nagorno-Karabakh annunciato all'inizio della giornata.

​"Congratulazioni al primo ministro armeno Nikol Pashinyan e al presidente azerbaigiano Ilham Aliyev, che hanno appena accettato di aderire a un cessate il fuoco effettivo a mezzanotte", ha twittato Trump. "Molte vite verranno salvate".

Il presidente degli Stati Uniti ha sottolineato il ruolo del Segretario di Stato americano Mike Pompeo, del Vice Segretario di Stato americano Stephen Biegun e del Consiglio di sicurezza nazionale nell'intermediazione dell'accordo.

"Sono orgoglioso del mio team @SecPompeo, Steve Biegun e @WHNSC per aver ottenuto l'accordo!", ha scritto Trump.

Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Robert O'Brien ha dichiarato all'inizio della giornata che la Casa Bianca si è congratulata con Armenia e Azerbaigian per il raggiungimento di un nuovo accordo di cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh.

​"Ho incontrato il ministro degli Esteri armeno Zohrab Mnatsakanyan e il ministro degli Esteri azero Jeyhun Bayramov venerdì alla Casa Bianca e ho parlato al telefono con il primo ministro armeno Nikol Pashinyan e il presidente azero Ilham Aliyev ieri. Congratulazioni a tutti loro per aver accettato di aderire al cessate il fuoco oggi. Saranno risparmiate vite in entrambe le nazioni", ha twittato O'Brien domenica.

Un cessate il fuoco umanitario

Domenica scorsa, i governi di Stati Uniti, Armenia e Azerbaigian hanno annunciato in una dichiarazione congiunta che un "cessate il fuoco umanitario" nella zona di conflitto del Nagorno-Karabakh entrerà in vigore lunedì alle 08:00 ora locale.

La dichiarazione ha evidenziato il ruolo di Washington che "ha facilitato negoziati intensi" tra i ministri degli esteri armeno e azero e i copresidenti per "avvicinare Armenia e Azerbaigian a una risoluzione pacifica del conflitto del Nagorno-Karabakh".

In una dichiarazione separata di domenica, i copresidenti dell'OSCE di Minsk, composta da rappresentanti di Russia, Francia e Stati Uniti, a seguito di un incontro a Washington, hanno invitato Armenia e Azerbaigian a prendere provvedimenti immediati per attuare l'accordo stipulato in Mosca il 10 ottobre riguardo al conflitto nel Nagorno-Karabakh.

Il gruppo ha detto che si sarebbe incontrato con i ministri degli esteri di Armenia e Azerbaigian a Ginevra il 29 ottobre per discutere la soluzione del conflitto nel Karabakh.

Escalation nel Nagorno-Karabakh

combattimenti sulla linea di contatto nel Nagorno-Karabakh sono iniziati il ​​27 settembre. Armenia e Azerbaigian si accusano a vicenda di aver riacceso il conflitto, il governo indipendentista filo-armeno della repubblica non riconosciuta denuncia bombardamenti di artiglieria delle forze azere su centri abitati, compresa la capitale Stepanakert. L'Armenia ha dichiarato la legge marziale e - per la prima volta - la mobilitazione generale, sostenendo che Ankara sostiene attivamente Baku. In Azerbaigian è stata invece introdotta una mobilitazione parziale.

I leader di Russia, Stati Uniti e Francia hanno invitato le parti opposte a porre fine agli scontri e ad impegnarsi ad avviare negoziati senza precondizioni. La Turchia ha dichiarato che fornirà all'Azerbaigian qualsiasi sostegno richiesto sullo sfondo di un altro aggravamento della situazione nel Nagorno-Karabakh.

Tema:
Tensione nel Nagorno-Karabakh (121)

Correlati:

Dipartimento di Stato Usa annuncia nuova tregua umanitaria nel Nagorno-Karabakh
Nagorno-Karabakh, per l'Azerbaigian morto anche un 13enne russo in seguito a bombardamento di Ganja
Nagorno-Karabakh, oggi ministri Esteri di Armenia e Azerbaigian a Washington per i negoziati
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook