03:26 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (173)
122
Seguici su

I pediatri stanno sollecitando il governo britannico a invertire la rotta e fornire pasti gratuiti ai bambini poveri durante le vacanze scolastiche, poiché la pandemia di COVID-19 spinge sempre più famiglie nella povertà.

Circa 2.200 membri del Royal College of Pediatrics and Child Health hanno scritto una lettera aperta al Primo ministro britannico Boris Johnson, dicendo di essere rimasti scioccati dal suo "rifiuto" di fare marcia indietro riguardo il rifiuto opposto dalla Camera dei Comuni alla proposta di legge per la fornitura di pasti gratuiti durante tutte le vacanze scolastiche, da ottobre a quelle di Pasqua.

Già lunedì la maggior parte delle scuole in Inghilterra inizia una settimana di vacanza.

I medici dicono che circa 4 milioni di bambini vivono in povertà e un terzo di loro fa affidamento sui pasti scolastici gratuiti. Molti genitori in Gran Bretagna hanno perso il lavoro o lo hanno visto ridotto a causa della pandemia e questo impone di garantire ai bambini poveri l'accesso ad almeno un pasto nutriente al giorno durante la chiusura delle scuole, sostengono i medici.

"Le famiglie che prima ce le facevano in qualche modo ora stanno lottando per sbarcare il lunario a causa dell'impatto del COVID-19. Non è abbastanza saggio mandarne i figli in vacanza e sperare per il meglio, pur sapendo che molti semplicemente soffriranno la fame", hanno scritto i medici.

Il segretario dell'Irlanda del Nord Brandon Lewis, che ha parlato a nome del governo nei notiziari britannici della domenica mattina, ha affermato che i legislatori stanno adottando un approccio più ampio. Ha detto che il governo ha aumentato le prestazioni sociali a livello nazionale e ha fornito 63 milioni di sterline (circa 70 milioni di Euro) alle comunità locali per aiutare le persone.

"Quello che stiamo cercando di fare è assicurarci di affrontare il nocciolo della questione della povertà infantile, mettendo in atto una struttura in grado di far in modo che, anche durante le vacanze scolastiche, i bambini possano avere accesso al cibo di cui hanno bisogno", ha detto domenica a Sky News.

Il partito laburista, attualmente all'opposizione, ha avvertito che risolleverà la questione alla Camera dei Comuni se la  rotta non verrà invertita entro Natale.

La commissaria per l'Infanzia per l'Inghilterra, Anne Longfield, ha affermato di essere rimasta al tempo stesso inorridita e delusa dal dibattito.

"Siamo un paese ricco, è il 2020. Discutere se dovremmo assicurarci che i bambini affamati e vulnerabili abbiano abbastanza da mangiare è qualcosa che potremmo aspettarci di leggere nei capitoli di 'Oliver Twist'", ha detto a Sky News.

Intanto i medici hanno elogiato Marcus Rashford, calciatore 22enne del Manchester United, che ha sfruttato la sua popolarità per evidenziare il problema. La campagna di Rashford ha contribuito a fare pressione sul governo-Johnson affinché fornisse pasti gratuiti durante un lockdown all'inizio di quest'anno e ha raccolto più di 800.000 firme tramite una petizione per estendere il programma.

Rashford ha parlato in modo commovente dell'importanza che il pranzo scolastico gratuito ha rivestito per lui da bambino ed è stato recentemente premiato dalla Regina per la sua dedizione al problema della fame infantile.

 

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (173)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook