16:36 24 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

La notte del 10 maggio 2014, Lee ha avuto un attacco di cuore nella sua casa di Itaewon-dong, Yongsan-gu, Seoul, ed è stato ricoverato all'ospedale di Seoul dell'Università Soonchunhyang, prima di essere trasferito al Medical Center di Irwon-Dong di Gangnam -Gu a sottoporsi a una procedura di stent cardiaco.

L'imprenditore sudcoreano Lee Kun-hee, presidente del Samsung Group, è morto domenica all'età di 78 anni presso il Samsung Medical Center di Irwon-Dong di Gangnam-Gu, Seoul, Corea del Sud, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Yonhap.

È stato reso noto che Kun-hee ha avuto un mancamento nella sua casa di Itaewon-dong, Seoul, nel maggio 2014, a causa di un infarto miocardico acuto.

Il defunto, nato nel 1942, è stato il secondo presidente del Samsung Group dopo che suo padre, Lee Byeong-cheol, è morto nel 1987.

Kun-hee lascia la moglie, Hong Ra-hee, ex direttore del Leeum Museum of Art, un figlio, Jae-yong Lee, vicepresidente di Samsung Electronics, e due figlie, Lee Bu-jin, presidente dell'hotel Shilla e Lee Seo-hyun, presidente della Samsung Welfare Foundation.

Correlati:

Samsung svela i tempi per l'implementazione del 6G
Huawei supera Samsung in vendite globali di smartphone nonostante guerra commerciale
Huawei sorpassa Samsung ed Apple come primo venditore di smartphone
Tags:
Samsung
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook