08:25 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (178)
112
Seguici su

Il Dipartimento Protocolli del ministero degli Esteri della Repubblica Popolare Democratica di Corea, ha notificato alle ambasciate e agli uffici di rappresentanza delle organizzazioni internazionali a Pyongyang l'approssimarsi di una tempesta di sabbia, che, secondo la parte nordcoreana, potrebbe portare il coronavirus insieme alle polveri.

L'ambasciata russa a Pyongyang riferisce che "Il Dipartimento per il Protocollo del Ministero degli Esteri della RPDC ha informato la nostra ambasciata e altre missioni diplomatiche accreditate qui, nonché i rappresentanti delle organizzazioni internazionali che, a causa dell'atteso avvicinamento di una tempesta di sabbia dalla Cina, tutti gli stranieri nella RPDC sono vivamente consigliati di non uscire in città e rimanere in casa, chiudendo ermeticamente le finestre dalla mattina fino alla fine della giornata”, ha scritto l’ambasciata in un posto sull’account ufficiale Facebook.

"Come ci è stato spiegato, queste misure sono dovute al fatto che, insieme a particelle di" polvere gialla ", potrebbe essere veicolato nella Repubblica anche il nuovo coronavirus", ha aggiunto l'ambasciata.

La missione diplomatica russa ha osservato che il consolato generale a Chondin e gli specialisti della JV RasonConTrans a Rason (joint venture russo-nordcoreana sul territorio della RPDC che si occupa di trasporti ferroviari e marittimi) hanno ricevuto un avvertimento simile. L'ambasciata ha aggiunto che la parte russa seguirà le raccomandazioni delle autorità nordcoreane.

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, nel suo discorso alla parata per la celebrazione del 75 ° anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori della Corea, ha ringraziato il suo popolo per il fatto che non vi siano pazienti ammalati di COVID-19 nel Paese.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (178)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook