03:17 04 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
104
Seguici su

A causare l'incidente, stando ai rapporti preliminari, potrebbe essere stato un malfunzionamento del velivolo.

Un cacciabombardiere Su-34 è precipitato nel Territorio di Khabarovsk nel corso di un volo di addestramento previsto per la giornata di oggi.

A riferirlo in una nota è l'ufficio stampa del Distretto militare orientale russo, specificando che ambedue i piloti a bordo del velivolo sono riusciti ad eiettarsi per tempo:

"I piloti si sono eiettati. La loro salute non è in pericolo. Ora i membri dell'equipaggio sono stati evacuati presso la base aerea", recita il comunicato, nel quale viene sottolineato come il caccia non fosse equipaggiato con l'arsenale da combattimento.

Sul posto si è immediatamente recata la commissione distrettuale, che aprirà un'indagine per chiarire la dinamica di quanto avvenuto. Secondo le prime ipotesi, a causare l'incidente potrebbe essere stato un malfunzionamento.

Il Su-34

Il Sukhoi Su-34 è un cacciabombardiere di generazione 4+, biposto, bimotore, ogni-tempo, supersonico, a medio raggio, progettato dall'azienda russa Sukhoi, dalla fine degli anni ottanta, per rimpiazzare il Su-24.

L'aereo è progettato per l'impiego tattico (bombardamento, CAS o AI/DAS – contro obiettivi aerei, terrestri e navali), in missioni in solitaria o in gruppo, diurne e notturne, a prescindere dalle favorevoli o avverse condizioni meteo ed in un ambiente ostile dall'impiego di fuoco di controbatteria e contromisure EW, così come per la ricognizione aerea.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook