22:35 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
433
Seguici su

Pur non nascondendo le sue perplessità sui democratici, il linguista, filosofo e attivista politico ha invitato i cittadini americani a votare contro Trump: "È la peggiore neoplasia mai apparsa nel nostro sistema politico. È estremamente pericoloso".

In un'intervista concessa alla rivista online 'Salon', Noam Chomsky è tornato a commentare la situazione politica americana, esprimendo una chiara un'indicazione di voto.

Un voto non 'a favore' ma 'contro'. Contro chi? Donald Trump, verso il quale ha pronunciato spesso parole di condanna.

"La mia posizione è votare contro Trump. Nel nostro sistema bipartitico, sussiste un fatto tecnico: se vuoi votare contro Trump, devi farlo per i Democratici. Se non voti per i Democratici, stai aiutando Trump. Possiamo discutere su molte cose, ma non sull'aritmetica. Hai una scelta il 3 novembre. Voti contro Trump o aiuti Trump?", ha domandato provocatoriamente. 

La motivazione della scelta secondo il grande linguista è piuttosto chiara.

"È una scelta semplice. È la peggiore neoplasia mai apparsa nel nostro sistema politico. È estremamente pericoloso", ha affermato.

Sempre secondo Chomsky il successo del magnate è dovuto al fatto che alcune parti della sinistra americana hanno iniziato ad aderire all'ideologia dell'establishment.

"In qualche modo parti della sinistra negli ultimi anni hanno inconsciamente accettato la propaganda dell'establishment. La visione dell'establishment della politica è che il pubblico sia spettatore, non partecipante all'azione. La tua funzione è quella di presentarti ogni pochi anni, votare, tornare a casa, lasciare a noi il resto", ha spiegato.

Una sinistra esortata a ritornare all'attivismo.

"Vedere la sinistra accettare questo è sorprendente. Se non credi nel quadro dell'establishment, non parli di 'voto per il male minore'. Parli di attivismo e strategia. Di tanto in tanto, decidi se vale o meno lo sforzo di votare. A volte è così ovvio, come lo è adesso, che non dovrebbero volerci due minuti per decidere", ha affermato.

Un mese fa lo stesso Chomsky aveva dipinto Trump come l'uomo che ha portato una nuova accelerata al processo che mette a repentaglio la vita umana per come la conosciamo. 

Dopo quelle recentemente espresse da Greta Thunberg e da Bruce Springsteen, arriva un'altra indicazione di voto molto chiara riguardo le presidenziali americane. Un'indicazione che non ha certo colto nessuno di sorpresa. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook