22:18 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (179)
0 94
Seguici su

A fine settembre l'imprenditore Elon Musk ha rivelato che né lui né la sua famiglia appartengono alle categorie a rischio per Covid, pertanto non si vaccineranno contro il coronavirus.

Elon Musk ha nuovamente chiesto la fine delle misure anti-contagio scaturite dalla pandemia di coronavirus durante una discussione su Twitter.

Musk si è recentemente unito ad un dibattito sui social avviato dal giornalista Toby Young sulla dichiarazione di Barrington, una petizione che afferma che chiunque non sia vulnerabile al virus "dovrebbe essere immediatamente autorizzato a riprendere la vita normalmente".

Rispondendo al tweet, uno degli utenti ha affermato che i Paesi di tutto il mondo dovrebbero "imparare dalla risposta della Svezia" al coronavirus.

​Musk, a sua volta, ha dichiarato: "Sì. Dobbiamo anche considerare i mesi di vita della popolazione persi per blocchi e altre restrizioni rispetto ai mesi di vita persi per una determinata malattia".

​In risposta alla diffusione del coronavirus, la Svezia ha adottato un approccio fuori dal coro ed ha deciso di non introdurre nessuna misura anti-contagio, nè di vietare attività commerciali, nè chiudere le scuole nè rendere obbligatorie le mascherine.

Tuttavia il Paese scandinavo ha vietato raduni di oltre 50 persone ed ha cercato di incoraggiare la responsabilità personale chiedendo alle persone di osservare e rispettare il distanziamento sociale e ai più vulnerabili al virus di isolarsi.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (179)
Tags:
USA, Economia, Società, Coronavirus, Elon Musk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook