18:46 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (133)
490
Seguici su

Il centro non governativo per i diritti umani della Bielorussia Viasna, ha riferito che almeno 150 persone sono state arrestate in tutto il Paese nella decima domenica consecutiva di manifestazioni di massa dell'opposizione.

Secondo un elenco aggiornato dei nomi dei detenuti pubblicato sul sito web del Centro, 150 persone sono state prese dalla polizia in manifestazioni anti-governative non autorizzate. La stragrande maggioranza delle detenzioni ha avuto luogo nella capitale di Minsk.

I cittadini dell’opposizione scendono in piazza ogni fine settimana dalle contestate elezioni del 9 agosto, che hanno visto il presidente in carica Alexander Lukashenko rivendicare un sesto mandato. L’opposizione sostiene che i risultati elettorali sono stati falsificati e che le elezioni sono invece state vinte da Svetlana Tikhanovskaya.

L’operatore delle telecomunicazioni A1, domenica ha riferito che gli è stato ordinato, per “questioni di sicurezza nazionale”, di ridurre la qualità del servizio Internet fornito alla capitale Minsk.

Tema:
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (133)

Correlati:

Ue pronta a sanzioni personali contro Lukashenko se non migliorerà situazione in Bielorussia
Bielorussia, a Minsk struttura della polizia bersagliata da tre cocktail molotov
Nel fine settimana 60 persone arrestate durante proteste non autorizzate in Bielorussia
Tags:
Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook