00:46 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)
1110
Seguici su

LE critiche al vaccino russo contro il coronavirus Sputnik-V sono di natura politica, in quanto, dal punto di vista scientifico, si tratta di un ottimo vaccino, ha detto all'emittente VTV il vicepresidente venezuelano Delcy Rodriguez.

All'inizio di ottobre la Russia ha consegnato il primo lotto del suo vaccino al Venezuela, il primo paese dell'emisfero occidentale a partecipare alle sperimentazioni cliniche di fase 3 del vaccino.

"Questa è una questione politica piuttosto che sanitaria e medica. Dal punto di vista scientifico, il vaccino russo non ha avuto complicazioni, è un ottimo vaccino", ha detto a riguardo Rodriguez.

Secondo il politico il Venezuela prevede di iniziare la vaccinazione ad aprile, dopo il completamento dei test e l'approvazione dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

La Russia ha registrato il primo vaccino contro il coronavirus al mondo, sviluppato dall'Istituto Gamaleya, ad agosto. Ora sta completando la fase 3 degli studi clinici in Russia secondo i protocolli dell'OMS.

Oltre al Venezuela, il Fondo russo per gli investimenti diretti, insieme ai suoi partner, sta conducendo sperimentazioni cliniche di Sputnik V in Bielorussia, Emirati Arabi Uniti e India.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook