10:32 29 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

In precedenza, i media hanno riferito che il primo ministro Ersin Tatar, appoggiato da Ankara, era in netto vantaggio nel secondo turno delle elezioni presidenziali nella non riconosciuta Cipro del Nord.

Il primo ministro,  Ersin Tatar, sostenuto da Ankara, ha vinto il secondo turno delle elezioni presidenziali nella non riconosciuta Cipro del Nord, secondo i risultati dei sondaggi alla fine della conta dei voti.

In precedenza, il portale di notizie greco 'Ekathimerini' riferiva che il Tatar, che gode del sostegno attivo del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, aveva raccolto il 50,97% dei voti con 413 seggi elettorali contati su 738 in totale.

Il presidente in carica Mustafa Akinci, moderato pro-riunificazione, ha raccolto finora il 49,03% dei voti.

L'affluenza alle urne registrata nel secondo turno è del 61% contro il 59% della tornata di voto precedente.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook