23:55 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
107
Seguici su

Emmanuel Macron da Conflans Saint-Honorine definisce "attacco terroristico" l'aggressione mortale ai danni di un insegnante di scuola avvenuta nel tardo pomeriggio.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha commentato con parole dure l'omicidio dell'insegnante di storia avvenuto nel comune di Conflans-Sainte-Honorine, sobborgo di Parigi.

Secondo il capo di stato francese si è trattato di un "attacco terroristico".

"Il nostro connazionale è stato ucciso perchè insegnava, per aver educato i bambini alla libertà di parola, alla libertà di credere o non credere. Il nostro connazionale è stato vittima di un attacco terroristico", ha detto Macron, recatosi sul luogo dell'aggressione.

L'aggressione a sfondo religioso

Nel tardo pomeriggio un criminale sconosciuto ha decapitato un uomo vicino a un istituto scolastico nel comune di Conflans-Sainte-Honorine. Il presunto aggressore è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco dagli agenti di polizia nel vicino comune di Eragny. Il dipartimento antiterrorismo della procura ha preso in carico le indagini sull'omicidio.Secondo diversi resoconti dei media francesi, l'uomo assassinato era un insegnante e il presunto autore era il genitore di uno degli studenti. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook