13:28 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Mai così tanti casi in un solo giorno, la Germania raggiunge il suo massimo storico di contagi quotidiani. Il precedente record risale allo scorso 28 marzo con 6.294 contagi in 24 ore, registrati dal Robert Koch Institut (RKI)

Nella giornata di giovedì la Germania tocca la soglia di 6.638 casi in sole 24 ore, dopo che il giorno precedente aveva segnato 5.132 contagi. Un record storico di contagi giornalieri dall'inizio della pandemia, che supera il picco massimo di 6.294 nuovi positivi registrato dal RKI lo scorso 28 marzo. 

Dinnanzi alla rapida risalita della curva dei contagi, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato una serie di provvedimenti per frenare la diffusione dell'epidemia. Le restrizioni non saranno imposte su tutto il territorio nazionale, ma solo "nelle zone dove le nuove infezioni superano i 50 nuovi contagi per 1000 abitanti sia in pubblico che in privato", ha detto la Merkel dopo la riunione  con i presidenti dei land tedeschi, secondo quanto riferisce Ansa. 

Tra le misure introdotte: 

  • l'obbligo di mascherina,
  • divieto di assembramento nei luoghi pubblici;
  • limite di dieci persone per le riunioni nei nuclei abitativi, che potrebbe ridursi a 5:
  • coprifuoco per ristoranti e bar a partire dalle 23.00.

Sul divieto di spostamento tra i land non è stato trovato un accordo comune, ma chi proviene da un'area a rischio dovrà sottoporsi a un test per Sars-Cov2 per alloggiare in una struttura ricettiva. La revisione dei provvedimenti avverrà non prima di dieci giorni.

"Sappiamo che i dati di oggi riflettono gli accadimenti dei dieci giorni precedenti e quindi se introduciamo delle misure dobbiamo aspettare dieci giorni per vedere se la dinamica dell'epidemia si è fermata o diminuita e solo allora vedremo se sono necessarie altre misure", ha aggiunto la Merkel.

La situazione in Europa

Il COVID-19 si propaga in diversi Paesi europei che corrono ai ripari. Nella penisola iberica, la Catalogna ha chiuso bar e ristoranti per due settimane, mentre in Francia il presidente Macron ha dichiarato lo stato d'emergenza e imposto il coprifuoco dalle 21 alle 6 del mattino in alcune aree metropolitane. 

Preoccupazione in Gran Bretagna per il record di contagi, che ieri hanno sfiorato quota 20 mila, con un balzo di 2.500 positivi in più rispetto al giorno precedente quando i contagi sono stati 17.234.

Tags:
Gran Bretagna, Inghilterra, Germania, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook