00:06 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Le autorità dello stato americano di Washington hanno sanzionato Twitter di 100.000 dollari per aver violato la legge federale sul finanziamento delle campagne elettorali, ha riferito il procuratore generale Bob Ferguson.

La decisione è stata emessa dalla Corte suprema della contea King, nello stato di Washington. Il pubblico ministero ha rilevato che la società non ha registrato i dati sugli annunci politici locali pubblicati sul social network tra il 2012 e il 22 novembre 2019, il che viola la legge statale.

"Il libero accesso alle informazioni sulla pubblicazione degli annunci politici è essenziale per un elettorato libero e informato", ha detto Ferguson.

"Sia un giornale locale, che un social network internazionale, tutti devono essere rispettate le nostre leggi sul finanziamento delle campagne elettorali", ha aggiunto.

Nel periodo dal 2012 al 2019 Twitter ha guadagnato quasi 200mila dollari per aver inserito sulla sua piattaforma annunci politici dei candidati locali.

Elezioni in USA 2020

Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti si terranno il 3 novembre, il voto anticipato in diversi stati è stato già avviato. I contendenti sono il candidato repubblicano e capo dello stato in carica Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden. Gli elettori che partecipano al voto anticipato esprimono le loro preferenze spedendo il voto tramite posta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook