13:44 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 06
Seguici su

Nove arresti in Francia per traffico illegale di specie protette. Tra i destinatari del provvedimento anche una coppia di Le Havre, che voleva acquistare un gatto Savannah, ma si è ritrovata con una tigre di Sumatra.

La curiosa vicenda è accaduta nel 2018 ad una coppia di Le Havre, in Francia, che voleva regalarsi un animale domestico esotico e aveva per questo deciso di acquistare per la cifra di ben 6.000 euro un gatto di razza Savannah.

I due sono purtroppo rimasti delusi quando, una settimana dopo, hanno scoperto di essersi in realtà messi in casa una tigre di Sumatra di tre mesi, un animale selvatico di specie protetta.

Dopo essersi messi in contatto con la polizia, riferisce il quotidiano France Bleu, i due sono finiti agli arresti con l'accusa di traffico di specie protetta, salvo poi essere rilasciata.

Le forze dell'ordine hanno aperto un'indagine sul traffico illegale di animali selvatici che è durata per ben due anni. I risultati della stessa hanno permesso di accertare la responsabilità di una banda compsota da nove individui, che affittava e vendeva animali di specie protette a persone facoltose.

L'animale, che in precedenza era anche misteriosamente apparso in un video di musica rap, è stato invece affidato all'Ufficio francese della biodiversità.

La tigre indonesiana

La tigre di Sumatra  è una sottospecie di tigre che vive sull'isola indonesiana di Sumatra. La popolazione selvatica è stimata tra i 400 e i 500 animali, i quali vivono soprattutto nei parchi nazionali dell'isola. Recenti analisi genetiche hanno rivelato la presenza di marcatori genetici unici, caratteristica indicante che quest'animale si sta evolvendo in una specie separata, sempre che non si estingua.

Questo ha portato a suggerire che la tigre di Sumatra dovrebbe avere una maggiore priorità di conservazione rispetto ad ogni altra sottospecie. La distruzione dell'habitat è la minaccia principale per la popolazione di tigri esistente, ma tra il 1998 e il 2000 si scoprì che erano state uccise 66 tigri pari a circa il 20% della popolazione totale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook