20:39 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Nella giornata di ieri in Russia sono stati registrati 12.126 nuovi casi di infezione da coronavirus.

Il totale dei contagi da inizio pandemia in Russia è aggiornato a 1.272.238, ha comunicato stamane alla stampa il Centro per la lotta al coronavirus della Federazione.

“Nelle ultime ventiquattro ore in Russia sono stati registrati 12.126 nuovi casi di infezione COVID-19, di questi 3.272, pari al 27%, risultano privi di manifestazioni cliniche, quindi asintomatici”, ha comunicato il Centro durante la lettura del bollettino quotidiano.

Il totale dei contagi accertati da inizio crisi ammonta ora a 1.272.238, il tasso di incremento giornaliero è salito all’1% netto.

Il vice primo ministro della Federazione Russa, Tatyana Golikova aveva precedentemente definito l'11 maggio il picco dell'incidenza del coronavirus in Russia, quando vennero registrati 11.656 nuovi casi. Quello odierno risulta quindi il nuovo record negativo per la Russia.

Nelle ultime ventiquattro ore sono state certificate 7.092 guarigioni di pazienti affetti da coronavirus, per un totale di 1.009.421 guariti in totale da inizio crisi. I pazienti deceduti ieri sono stati 201, il totale dei decessi per causa o concausa coronavirus è ora di 22.257.

Il perdurare del tasso negativo tra nuovi guariti e nuovi contagiati ha portato il numero dei ‘casi attivi’ a 240.560. Di questi, quasi un quarto, 57.155, si trova nella capitale. Mosca è la suddivisione ammnistrativa di gran lunga più colpita della Federazione con 321.812 casi accertati da inizio, 3.701 solo ieri, 259.127 guarigioni certificate, 5.530 morti, 33 dei quali ieri.

Nelle ultime ventiquattro ore non vi sono state suddivisioni amministrative non interessate dai contagi, anche i remoti circondari autonomi della Ciukotka e dei Nenec hanno avuto nuovi casi.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook