00:48 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
154
Seguici su

L'autore dell'omicidio è stato fermato dalla polizia e, dopo essersi presentato di fronte ai giudici, si è dichiarato non colpevole. Secondo la legge dello stato di New York, dove il crimine è stato perpetrato, l'uomo rischia ora fino a 4 anni di detenzione.

Rocco Sapienza, questo il nome della vittima, un 80enne italoamericano, aveva chiesto ad un altro cliente del bar in cui si trovava, non lontano da Buffalo, di indossare la mascherina in ottemperanza alle normative anti-coronavirus.

Un rimprovero che non è andato giù a Donald Lewinsky, di 65 anni, che ha gettato a terra l'anziano signore, con una spinta molto violenta.

A nulla è valso il tempestivo intervento dei soccorritori, che hanno trasportato Sapienza in una struttura ospedaliera, dove l'80enne di origine italiana si è spento dopo aver lottato per cinque giorni tra la vita e la morte.

Per il suo gesto Lewinski, nativo di West Seneca, è finito agli arresti e deve rispondere dell'accusa di omicidio colposo.

Secondo quanto riferito dal New York Times, si tratta del primo caso di questo genere accaduto nello stato di New York.

Presentatosi a processo lo scorso martedì, Lewinski, che rischia fino a quattro anni di detenzione, si è dichiarato non colpevole.

Il Covid-19 negli USA

Fino ad oggi sono 7,58 milioni i casi di infezione da coronavirus rilevati sul territorio degli Stati Uniti, a fronte di un bilancio delle vittime che ha raggiunto ormai quota 212.000.

Lo stato di New York è risultato essere uno dei più colpiti di tutto il Paese, con oltre 470.000 contagi e circa 32.800 decessi per causa o concausa di coronavirus.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook