14:49 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
235
Seguici su

I due candidati vicepresidenti si sono resi protagonisti del loro primo e unico dibattito previsto da questa campagna elettorale per le presidenziali americane 2020.

E' andato in scena nel corso della notte italiana il dibattito tra i due candidati vicepresidenti Kamala Harris, per Joe Biden, e Mike Pence, secondo di Donald Trump.

Una sfida senza esclusione di colpi, come poi lo era stata anche quella della scorsa settimana tra i due candidati alla carica più alta dello stato, e che ha visto nuovamente i democratici colpire duro Trump sulla gestione della pandemia ed economia, con Pence che ha cercato invece di controbattere colpo su colpo.

"La gestione dell'amministrazione Trump della pandemia e' stato il più grosso fallimento della storia americana. Donald Trump e Mike Pence sapevano in anticipo della pericolosità del virus e lo hanno nascosto, minimizzando la sua gravita", ha incalzato il suo avversario Kamala Harris.

La candidata vicepresidente di Biden ha accusato Trump e Pence di essersi resi responsabili di una "catastrofe economica" e ha preso posizione contro la guerra commerciale scatenata da Donald Trump contro la Cina, condannandola apertamente.

La Harris ha anche chiesto spiegazioni a Trump in relazione al presunto scandalo legato alle dichiarazioni dei redditi del tycoon, venuto alla luce con un recente scoop del New York Times

Da parte sua, Mike Pence ha lanciato importanti accuse nei confronti di Joe Biden e Kamala Harris, affermando che l'intenzione dei dem è quella di "minare la fiducia" degli americani circa l'arrivo del vaccino a fine anno e ha poi tacciato il piano di Biden contro la pandemia di essere "un plagio del nostro".

 

Il sondaggio della CNN

Al termine del dibattito, la CNN ha pubblicato un sondaggio sul parere degli elettori su quanto detto dai due sfidanti.

A spuntarla, secondo la nota emittente televisiva statunitense, sarebbe stata Kamala Harris, capace di conquistare circa 6 elettori su 10 (59%) contro i poco meno di 4 su 10 (38%) che si sono invece detti convinti che fosse stato Pence a prevalere.

Lo scorso 6 ottobre un'altra indagine statistica, pubblicata anche questa volta dalla CNN, ha attestato un'ulteriore crescita della forbice tra Biden e Trump, con il primo che sarebbe nettamente favorito sul secondo in quanto alle intenzioni di voto da parte degli elettori americani.

Le elezioni presidenziali americane

Il prossimo 3 novembre si terranno le 59° elezioni presidenziali della storia degli Stati Uniti, nel corso del quale i cittadini saranno chiamati ad eleggere i cosiddetti grandi elettori che il 14 dicembre 2020 si riuniranno nel Collegio elettorale per eleggere il nuovo presidente e il suo vice presidente.

I due candidati principali sono il presidente uscente Donald Trump per il Partito Repubblicano, e Joe Biden, vincitore delle primarie del Partito Democratico.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook