14:46 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
520
Seguici su

La Von der Leyen si sottoporrà ora dunque, come da prassi, ad un periodo di due settimane di auto-isolamento.

La presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen ha reso noto di essersi sottoposta ad un regime di auto-isolamento in seguito a contatti con un soggetto positivo al Covid-19.

"Sono stata informata di aver partecipato ad un incontro, martedì, a cui era presente una persona che è risultata positiva al Covid-19", ha scritto la Von der Leyen sulla propria pagina ufficiale Twitter.

La funzionaria europea ha quindi precisato di aver già effettuato il test al virus nella giornata di giovedì e di essere risultata negativa allo stesso.

Il Covid-19 in Europa

Secondo gli ultimi dati aggiornati alla giornata di ieri, sono 35,1 milioni i casi conclamati di Covid-19 a livello mondiale, a fronte di 24,4 milioni di guarigioni e 1,04 milioni di decessi.

Nell'Unione europea, la Francia e la Spagna sono i paesi nei quali si sta assistendo all'aumento più sensibile del numero dei contagi.

Le autorità di Parigi nell'ultimo bollettino hanno parlato di un aumento dei contagi giornaliero pari a 12.565 unità, per un totale di 619.000 positivi e 32.230 morti.

Le ultime cifre diffuse nel più recente bollettino del Ministero della Salute di Madrid parlano invece di 789.932 contagi da inizio pandemia e 32.086 decessi.

Ritorno di fiamma anche per la Germania, finora una delle nazioni relativamente meno interessate dalla pandemia, con 1.382 nuovi contagi e 5 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook