14:50 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il cucciolo è stato ribattezzato Captain Cal ed è stato nominato mascotte del Dipartimento di riforestazione e protezione antincendio della California.

Un vigile del fuoco che combatteva contro l'incendio Zogg, nel nord della California, mercoledì ha salvato un cucciolo di leone di montagna rimasto orfano, che era gravemente ustionato.

Il cucciolo, un maschio, pesa poco meno di 2 kg e ha un'età compresa tra 4 e 6 settimane.

È assistito allo zoo di Oakland, che venerdì, attraverso il suo profilo Facebook, ha comunicato di averlo chiamato Captain Cal e di averlo eletto mascotte del Dipartimento di riforestazione e protezione antincendio della California.

È in cura per ustioni alle zampe.

"Ha mangiato e sembra stare molto meglio di quando è arrivato", ha comunicato lo zoo.

"Siamo così grati per la competenza dello zoo di Oakland, con le sue strutture di livello mondiale e la volontà di intervenire - con un preavviso estremamente breve - in aiuto della fauna selvatica bisognosa", ha dichiarato la dottoressa veterinaria Deana Clifford.

"Sfortunatamente, un leone di queste dimensioni è troppo piccolo per essere rilasciato di nuovo in natura, ma speriamo che sotto le cure dello zoo, avrà una seconda possibilità come ambasciatore per la sua specie", si legge sempre nella dichiarazione.

"Siamo grati di far parte del salvataggio e della riabilitazione di questo fantastico cucciolo", ha detto il direttore dell'ospedale veterinario dello zoo, il dottor Alex Herman, in un comunicato. "Siamo cautamente ottimisti sul fatto che questo cucciolo ora sopravviverà e prospererà, il team dello zoo di Oakland che se ne sta occupando è completamente impegnato a fare tutto il possibile per lui e per la sua bellissima specie".

Secondo lo zoo, i cuccioli di leone di montagna rimangono con le loro madri fino a circa due anni per imparare a sopravvivere in natura. Poiché Capitan Cal è rimasto orfano in così giovane età, sarà trasferito in "per sempre in una casa adatta" dopo aver lasciato l'ospedale dello zoo, afferma il comunicato stampa.

L'incendio di Zogg ha bruciato più di 20 mila ettari e distrutto 179 strutture da quando è iniziato domenica nella contea di Shasta. Quattro persone sono rimaste uccise nell'incendio, contenuto per il 57%.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook