21:00 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (122)
881
Seguici su

Il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, ha affermato che le autorità bielorusse si isolano chiedendo che Polonia e Lituania ritirino i loro ambasciatori da Minsk.

"La richiesta delle autorità bielorusse che Polonia e Lituania ritirino i loro ambasciatori e riducano significativamente le loro rappresentanze diplomatiche a Minsk è infondata e deplorevole. Va contro la logica del dialogo e isolerà ulteriormente le autorità di Minsk", ha affermato l'alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'UE e vicepresidente della Commissione europea.

Borrell ha espresso la convinzione che Minsk non riuscirà a indebolire l'unità della comunità con i suoi attacchi a determinati Stati membri.

"Il Consiglio europeo lo ha chiaramente ribadito il 1° ottobre, quando tutti gli Stati membri dell'UE hanno invitato le autorità bielorusse a porre fine alla violenza e alla repressione, a liberare tutti i detenuti politici e a rispettare la libertà dei media comunicazione e società civile e avviare un dialogo nazionale inclusivo", ha affermato.

Il capo della diplomazia di Bruxelles ha ribadito che "l'UE continua a sostenere il diritto democratico del popolo bielorusso di eleggere il proprio presidente attraverso nuove elezioni libere ed eque, senza interferenze esterne".

La richiesta di Minsk

Il 2 ottobre, il ministero degli Esteri bielorusso ha proposto alla Polonia e alla Lituania di ridurre il personale diplomatico nel paese da 50 a 18 e da 25 a 14 rappresentanti, rispettivamente, prima del 9 ottobre, sostenendo "un'attività inequivocabilmente distruttiva da parte di quei Paesi".

Il ministero degli Esteri bielorusso ha anche convocato gli ambasciatori di Polonia e Lituania per i "gesti ostili" nei confronti della repubblica.

Sia Vilnius che Varsavia hanno respinto le proposte di Minsk.

In Bielorussia continuano le proteste per l'esito delle elezioni presidenziali del 9 agosto, che hanno concesso il sesto mandato ad Alexandr Lukashenko, al potere dal 1994.

Tema:
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (122)

Correlati:

Leader paesi UE si sono accordati sulle sanzioni contro la Bielorussia
Dipartimento del Tesoro Usa colpisce 8 funzionari bielorussi con le sanzioni
Bielorussia rivaluterà le relazioni diplomatiche con l'UE dopo l'introduzione sanzioni
Tags:
Minsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook