13:45 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3 0 0
Seguici su

Sicuramente avrai sentito parlare del Club dei 27. Lo compongono personaggi iconici della storia del rock, un'appartenenza tragica. Musica e morte li hanno uniti per sempre: scopri chi sono.

Rocker diversi e rinomati, soprattutto degli anni '60 e '70, compongono il prezioso gruppo. La musica non è la sola ragione del loro legame ma anche la loro morte: il Club dei 27 porta il suo nome perché tutti i suoi membri sono morti a quell'età.

Più il gruppo aumentava, più forte diventava l'idea che i veri re del genere, se fossero stati davvero bravi, sarebbero morti a quell'età. Una sorte che ha accomunato tra gli altri Brian Jones, Jimi Hendrix e Janis Joplin.

Overdose di droghe, suicidio o incidenti stradali sono alcune delle cause di morte prematura che li hanno portati a entrare nel famoso e oscuro club. Chi sono i più famosi?

Robert Johnson

Il membro più anziano risale all'inizio del XX secolo. Si tratta del cantante, compositore e chitarrista blues americano Robert Johnson. Nacque l'8 maggio 1911 e morì il 16 agosto 1938 all'età di 27 anni, sebbene la causa della sua morte sia sconosciuta.

Brian Jones

Brian Jones era un chitarrista dei Rolling Stones e uno dei fondatori della band, insieme al cantante Mick Jagger, al chitarrista Keith Richards e al pianista Ian Stewart nel 1962. Il 3 luglio 1969, un mese dopo la separazione dalla band, ha avuto un attacco d'asma nella piscina di casa sua ed è annegato.

Jimi Hendrix

Uno dei membri più ricordati nel club è Jimi Hendrix. Il chitarrista e cantante americano era già un'icona del blues e del rock quando morì nel 1970. Prima aveva pubblicato quattro album, anche se molti altri uscirono postumi. 50 anni dopo Hendrix continua ad essere considerato uno dei musicisti più influenti nella storia del rock.

Janis Joplin

Ed ecco l'unica donna per molto tempo presente nel club, prima di essere raggiunta nel 2011 dall'inglese Amy Winehouse. La cantante rock e blues è stata un altro dei più importanti riferimenti musicali degli anni '60, fino alla sua morte avvenuta il 4 ottobre 1970.

Jim Morrison

I Doors sono uno dei gruppi rock più famosi della seconda metà del XX secolo. In soli otto anni di esistenza, dal 1965 al 1973, hanno pubblicato nove album. Jim Morrison, vocalist e leader del gruppo, è un altro dei membri più citati del club. Morì nel 1971 per un attacco di cuore, anche se ci sono versioni che suggeriscono un possibile suicidio o overdose di droga.

Kurt Cobain

Kurt Cobain è una figura più recente. Icona del grunge e leader del gruppo Nirvana, il cantante e chitarrista si suicidò all'età di 27 anni, nel 1994. I Nirvana sono stati una delle band più popolari degli anni Novanta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook