13:07 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3 0 0
Seguici su

Questo secondo il libro 'Battle of Brothers', un memoriale di prossima uscita dell'esperto Robert Lacey, definito come "un antidoto" alla biografia 'Finding Freedom' dei duchi del Sussex, che ha rivelato un presunto conflitto all'inizio di quest'anno mentre il principe Harry e Meghan Markle lottavano per l'indipendenza.

Secondo quanto riferito, il principe William si rifiutò di incontrare suo fratello, il principe Harry, a pranzo prima di una riunione a Sandringham durante la quale la famiglia reale avrebbe deciso il futuro dei Sussex in seguito dell'annuncio della Megxit, afferma Robert Lacey nel suo prossimo libro attualmente in fase di serializzazione dal 'Daily Mail'.

“William ha mantenuto le distanze al vertice di Sandringham. La regina aveva suggerito alla famiglia di riunirsi per pranzo prima del loro grande raduno nella biblioteca nel pomeriggio, ma lui ha rifiutato l'invito di sua nonna", ha affermato il rispettato biografo reale.

"Ovviamente si sarebbe presentato alle 14:00 per la riunione ma voleva solo parlare di affari", ha aggiunto.
Secondo Lacey - che ha lavorato come consulente per la serie Netflix 'The Crown' e ha scritto una serie di biografie della regina - il 38enne Duca di Cambridge non ha confermato direttamente le speculazioni sollevate dai suoi amici secondo cui "era così furioso con suo fratello minore che non sarebbe stato in grado di sopportare l'ipocrisia di sorridergli durante il pranzo". 

Tuttavia, sostiene l'autore, la decisione dei Sussex di dimettersi dalle loro posizioni reali di alto livello, annunciata a gennaio - secondo quanto riferito senza consultare la famiglia - ha messo a dura prova il rapporto tra due fratelli.

“Era un peccato che William fosse così arrabbiato da non parlare più con Harry, come se lo avesse disconosciuto come fratello", afferma lo scrittore.

Sostiene anche che i Sussex siano stati "cancellati" dalla regina, citando il fatto che nessuna foto del loro figlio Archie, che allora aveva sei mesi, poteva essere vista sulla scrivania di Sua Maestà durante il suo discorso televisivo di Natale a dicembre.

"Le ragioni di questo segnale estremamente pubblico del dispiacere di Sua Maestà erano molteplici nel dicembre 2019", suggerisce l'autore.

Il dispiacere sarebbe sorto quando nel giugno 2019 Harry e Meghan hanno cercato di "brevettare il marchio" Sussex Royal, come le sessioni di terapia personale, senza l'approvazione della Regina, così come la loro decisione di avviare cause legali contro i giganti dell'editoria britannici lo scorso autunno.

"Ancora una volta Harry ha fallito nel consultare la Regina riguardo un'importante iniziativa in merito al suo lavoro e alla sua immagine reale - e all'immagine della Corona nel suo insieme", ritiene Lacey.

Un altro memoriale bomba

Gli estratti del libro in uscita 'Battle of Brothers: William, Harry and the Inside Story of a Family in Tumult' ('Battaglia tra fratelli: William, Harry e l'intima storia di una famiglia in tumulto'), che scava nella relazione tra i due fratelli Windsor dopo l'annuncio della Megxit, arriva poco dopo un'altra biografia reale, 'Finding Freedom ('Cercando la libertà')', che racconta la storia della relazione tra Harry e Meghan, il loro matrimonio e la decisione di lasciare il circolo reale per vivere una vita "finanziariamente indipendente". È stato pubblicato questo agosto ed è scritto a quattro mani da Omid Scobie e Carolyn Durand.

Si sostiene che il principe William abbia esortato suo fratello minore nell'aprile 2017 "a prendere tutto il tempo necessario per conoscere Meghan Markle" prima di precipitarsi in qualcosa di serio - la conversazione che apparentemente ha allontanato i due fratelli.

Questo libro non ha ricevuto il sostegno dei Sussex, ha detto in precedenza il loro ufficio stampa. Tuttavia, sono rimasti indifferenti al fatto che i loro amici e assistenti venissero intervistati per la "biografia servilmente lusinghiera", come definita dal 'Daily Mail'.
Meghan Markle e il principe Harry vivono attualmente a Los Angeles con il figlio Archie. Secondo voci di corridoio, la coppia ha appena firmato un accordo da cento miliardi di dollari con Netflix per produrre una serie di documentari, lungometraggi e spettacoli per il gigante dello streaming.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook