12:18 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
121
Seguici su

Gli astronauti russi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale la sera si preparano a bere l'acqua che si ottiene dal trattamento delle urine, ha dichiarato Ivan Vagner, in volo verso la Iss.

Nel modulo russo Rassvet è stato installato un sistema sperimentale per la rigenerazione dell'acqua dalle urine SRV-U-RS. Il sistema SRV-UM standard sarà utilizzato nel nuovo modulo Nauka, che arriverà sulla ISS nel 2021. La stazione russa Mir aveva anche il sistema SRV-U di generazione precedente.

"Oggi mettiamo un secchio di acqua distillata dal sistema di recupero dell'acqua delle urine nel sistema di rigenerazione dell'acqua di condensa, che convertirà questa acqua in acqua potabile", ha twittato Vagner.

"La sera berremo già quest'acqua", ha aggiunto con lo smile di una faccina sorridente.

La tecnologia di trattamento dell'urina in acqua viene testata come parte dell'esperimento di separazione.

La lavorazione delle urine consente di ridurre il volume di approvvigionamento idrico nella stazione da parte delle navi cargo proveniente dalla Terra. Anche il segmento americano della stazione ha un sistema urina-acqua.

Oltre a Vagner, l'astronauta russo Anatoly Ivanishin e l'astronauta americano Christopher Cassidy stanno raggiungendo la Iss.

Tags:
Società, Astronauta, ISS, Stazione Spaziale Internazionale
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook