15:19 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
4210
Seguici su

L'India ha condotto recentemente una serie di test missilistici. Recentemente sono stati condotti anche test di successo di missili anticarro a guida laser e missili da crociera supersonici Brahmos.

L'India questo sabato ha testato con successo una nuova versione di un missile balistico terra-terra con capacità nucleare, secondo i media. Il missile Shourya terra-terra può colpire un bersaglio a una distanza di 800 chilometri, aggiungono i media.

L'agenzia di stampa ANI sabato ha citato fonti che affermano: "L'India oggi ha testato con successo una nuova versione del missile balistico Shourya terra-terra con capacità nucleare che può colpire obiettivi a circa 800 km di distanza".

"Il missile completerà la classe esistente di sistemi missilistici e sarà più leggero e più facile da usare", ha continuato l'agenzia citando fonti.

I test militari e le tensioni India-Cina

I test missilistici dell'India arrivano mentre crescono le tensioni con la Cina per le controversie sui confini presso la linea di controllo effettivo nel settore del Ladakh.

Solo due giorni fa l'India ha testato con successo un missile anticarro a guida laser con una portata di oltre quattro chilometri. Il missile, sviluppato dalla Defense Research and Development Organization (DRDO), è stato lanciato dal carro armato Arjun di terza generazione e ha colpito i bersagli con la massima precisione.

Il mese scorso, DRDO ha testato con successo il Hypersonic Technology Demonstrator Vehicle (HSTDV). L'India è ora il quarto paese dopo Stati Uniti, Cina e Russia ad aver sviluppato questa tecnologia.

Le relazioni tra India e Cina sono state messe recentemente a dura prova dai conflitti di confine poiché i Paesi non hanno un confine marcato ma piuttosto la linea di controllo effettiva, creata dopo la guerra del 1962 tra le nazioni. Tuttavia, le tensioni sono diventate più tese a causa delle scaramucce tra le forze di frontiera dei paesi all'inizio di quest'anno, che si sono notevolmente deteriorate a giugno.

Per normalizzare la situazione, i comandanti delle forze regionali, così come i diplomatici di entrambe le parti, hanno condotto una serie di negoziati che hanno portato le truppe di entrambi i Paesi a tornare alle loro posizioni iniziali.

Correlati:

Russia e India lanceranno un nuovo missile cruise BrahMos entro il 2024
Russia e India lavorano insieme alla creazione del nuovo missile da crociera ipersonico BrahMos
India: incorporato primo stormo di caccia Su-30 con missili BrahMos
Tags:
Cina, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook