12:04 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Honda Motor ha deciso di concludere la sua partecipazione al Campionato del Mondo di Formula 1 come fornitore di propulsori alla fine della stagione 2021.

Il motivo di questa decisione è il desiderio di incanalare le risorse aziendali nella ricerca e nello sviluppo dei settori delle future tecnologie per l'energia e le unità energetiche, anche nelle nuove soluzioni per veicoli a celle a combustibile (FCV) e batteria (BEV), che saranno il fulcro delle tecnologie carbon-free, si legge nel comunicato ufficiale dell'azienda.

Honda ha anche deciso di lottare per "raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050". Questo obiettivo sarà perseguito nell'ambito delle iniziative ambientali dell'azienda, viste attualmente come massime priorità.

Pertanto, la Formula 1 rimarrà con tre fornitori di propulsori: Mercedes, Ferrari e Renault.

Honda era tornata in Formula 1 nel 2015 con l'obiettivo di vincere utilizzando le proprie tecnologie di gestione dell'energia. L'azienda è diventata un fornitore di motori per la McLaren e ha raggiunto un alto livello di competitività.

Con Red Bull Racing e AlphaTauri, Honda ha conquistato tre vittorie la scorsa stagione e due vittorie nel 2020.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook