05:53 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Tensione nel Nagorno-Karabakh (82)
0 11
Seguici su

Giovedì, il ministero della Difesa armeno ha riferito che tre aerei e due elicotteri azeri sono stati abbattuti in un solo giorno. Baku, tuttavia, ha negato queste affermazioni.

Il ministero della Difesa armeno ha pubblicato un video che ritrae il presunto abbattimento di un elicottero dell'Azerbaigian da parte delle forze armate.

​L'elicottero sarebbe stato abbattuto il 1° ottobre, dalle forze del Nagorno-Karabakh. Il video mostra un'enorme palla di fuoco e, pochi secondi dopo il velivolo, avvolto dalle fiamme, precipita, lasciandosi dietro una nuvola nera di fumo.

In mezzo a una nuova ondata di ostilità nella regione del Nagorno-Karabakh, il ministero ha anche affermato che di notte la situazione in prima linea era tesa, mentre gli scontri a fuoco continuavano.

Giovedì, le forze del Nagorno-Karabakh hanno affermato di aver abbattuto tre aerei azeri e due elicotteri. Il ministero della Difesa azero ha affermato giovedì che il paese non ha utilizzato aerei da combattimento ed elicotteri in Karabakh, quindi afferma che qualsiasi annuncio di abbattimenti di velivoli non poteva essere veritiero.

Escalation nel Nagorno-Karabakh e storia del conflitto

La situazione nella regione contesa del Caucaso meridionale è peggiorata domenica, dopo che Armenia e Azerbaigian hanno dato vita a reciproci scontri a fuoco e provocazioni militari lungo la linea di contatto. L'escalation ha spinto entrambi i Paesi a introdurre la legge marziale e la mobilitazione.

Il conflitto nella regione è iniziato nel febbraio del 1988, quando la Regione Autonoma del Nagorno-Karabakh a maggioranza armena proclamò l'indipendenza dalla Repubblica Socialista Sovietica dell'Azerbaigian. Nell'area è scoppiato un conflitto armato tra il 1992 al 1994, da allora sono stati avviati negoziati per la normalizzazione del conflitto con la mediazione del gruppo di Minsk dell'OSCE, guidato da Russia, Stati Uniti e Francia.

L'autoproclamata Repubblica, che formalmente fa parte dell'Azerbaigian, ha cercato il riconoscimento internazionale, con il premier armeno Nikol Pashinyan che ha proseguito i tentativi alla luce delle crescenti tensioni nell'area contesa.

 

Tema:
Tensione nel Nagorno-Karabakh (82)

Correlati:

Autorità armene segnalano 1 vittima a seguito di attacco drone azero
Nagorno-Karabakh, telefonata tra Di Maio e omologo azero: Italia preoccupata
"Mosca vuole soluzione politica del conflitto nel Nagorno-Karabakh e non favorisce nessuno"
Tags:
Nagorno-Karabakh
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook