13:22 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Le autorità sanitarie delle Isole Baleari, in Spagna, hanno imposto ulteriori misure anti-contagio ad Ibiza, dove la situazione epidemiologica è peggiore rispetto alle altre isole.

Negli ultimi 14 giorni sull’isola sono stati conclamati 620 casi di contagio dal coronavirus su 100.000 abitanti. Le statistiche evidenziano ad Ibiza una situazione epidemiologica peggiore rispetto ad altre isole delle Baleari: tale dato medio per l'arcipelago è pari a 166,25.

La dinamica in atto ha spinto le autorità locali ad introdurre nuove misure anti-contagio, rese note sul sito del governo delle Isole Baleari.

Le nuove misure per fronteggiare la diffusione del COVID-19 ad Ibiza entreranno in vigore dalle ore 22.00 di venerdì 2 ottobre. Le autorità hanno deciso di non introdurre le restrizioni per gli spostamenti, però suggeriscono di non lasciare i propri comuni e non uscire di casa senza un’assoluta necessità.

I funzionari puntano infatti sulla strategia di far radunarsi meno persone possibile in un posto. Viene ridotta la massima capacità per i locali accessibili al pubblico:

  • tutti i punti di vendita o prestazione di servizi potranno accogliere non più del 50% dalla propria capacità autorizzata e dovranno chiudere entro le ore 22.00;
  • palestre e centri sportivi potranno accogliere non più del 25% dalla capacità;
  • all’interno di ristoranti, bar e caffè potrà rimanere al massimo il 25% mentre all’aperto – il 50%;
  • per i luoghi di culto si tratta del 25% dalla capacità;
  • nelle accademie, scuole di guida e centri privati di formazione il limite è del 50%.

Le feste popolari, sagre, cene all’aperto ed altre manifestazioni saranno vietate. Entra in vigore, inoltre, il divieto di raduni di oltre cinque persone, che non sarà applicato, tuttavia, a membri di una famiglia, colleghi di lavoro e passeggeri su trasporti pubblici.

La restrizione sul numero massimo di partecipanti ad un raduno interessa matrimoni, esercizi fisici ed altri eventi. Alle veglie funebri potranno partecipare al massimo 15 persone. Agli eventi pubblici con oltre cinque persone sarà vietato il consumo di cibo e bevande.

Infine, le autorità consigliano di evitare incontri con le persone con cui non si convive.

COVID-19 in Spagna

La situazione epidemiologica in Spagna è una delle più gravi in Europa. Il numero complessivo dei casi di contagio dal coronavirus, con 2.686 nuove infezioni di ieri, ha oltrepassato la soglia di 758mila casi, di cui 60mila nell’ultima settimana e 140mila negli ultimi 14 giorni. Stando ai dati del ministero della Salute del Paese, sono decedute 31.614 persone, di cui 443 nell’ultima settimana.

In tutto il paese sono in vigore misure sanitarie rigorose, compreso l’obbligo di mascherina. Le autorità delle comunità autonome impongono ulteriori restrizioni a seconda dell'evoluzione della situazione in determinate zone.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook