00:54 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
121
Seguici su

Una parigina ha trovato una valigia con oltre 500.000 euro nella cantina dell’appartamento ereditato. Tuttavia, la donna non potrà ereditare i soldi rinvenuti.

Una donna cinquantacinquenne ha ricevuto in eredità un appartamento in uno dei quartieri più cari di Parigi, vicino al giardino Campo di Marte.

Ad agosto la nuova proprietaria dell’abitazione ha affidato ad agenti immobiliari il compito di vendere il bene ereditato. Nel corso dei lavori per l’eventuale vendita è emersa una problematica sulla destinazione della cantina, anch'essa facente parte dell'elenco dei beni ereditati: il locale, chiuso a chiave, sembrava essere occupato da una persona sconosciuta.

A quel punto la donna ha lasciato una lettera nell’androne dell’edificio con la richiesta all’”inquilino indelicato” di farsi vivo, scrive Le Parisien.

Dopo un mese di attesa senza alcun risultato la donna ha deciso di chiamare un fabbro per aprire la cantina.

Lo scorso lunedì quando finalmente è stato possibile accedere all’interno della cantina, un agente immobiliare ha rinvenuto una valigia con pezzi da 100, 50 e 10 euro, per un importo complessivo di oltre mezzo milione di euro.

A quanto si apprende, il “tesoro” ha origini illegali e di conseguenza non spetta alla donna. La polizia, arrivata sul posto, ha affidato le indagini alla Brigata di ricerche e investigazioni finanziarie (BRIF), un servizio della Direzione regionale della polizia giudiziaria di Parigi specializzato nei reati di riciclaggio del denaro e tracciamento dei gruppi criminali organizzati. Gli agenti cercheranno di stabilire la traccia della valigia e dei suoi “proprietari”.

A giugno in Polonia è stato trovato un forziere con un tesoro d'argento tra le rovine di un castello del XIV secolo distrutto durante la seconda guerra mondiale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook