14:48 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

La polizia indaga sui pacchi misteriosi contenenti semi recapitati a diversi cittadini brasiliani e provenienti da Cina, Hong Kong e Malesia.

Le autorità brasiliane stanno analizzando semi sconosciuti, arrivati dall’Asia, in particolare da Cina, Hong Kong e Malesia. Il ministero dell’Agricoltura del Paese ha riferito che al momento sono stati identificati 36 pacchi di questo tipo, ordinati da utenti su internet, in 8 stati brasiliani.

Il ministero ha messo in guardia i cittadini, suggerendo a coloro che ricevono pacchi simili di non aprirli “in nessun caso” e avvisare immediatamente le autorità regionali.

"Al momento non risulta possibile evidenziare i rischi che comportano. Il materiale è stato inviato al Laboratorio Federale per la Difesa Agricola (LFDA), a Goiania, per un'analisi tecnica", riferisce El Periodico, citando un comunicato del dicastero.

Il comunicato sottolinea che sono autorizzati a fare le consegne di semi in Brasile solo i fornitori dai paesi con i quali sono stati concordati adeguati standard fitosanitari.

L'importazione di ortaggi senza autorizzazione, fa notare il dicastero, può contribuire alla diffusione di parassiti o malattie che non sono presenti o sono debellate nel Paese, oltre a causare perdite economiche.

In precedenza, pacchi simili erano stati segnalati in Australia, Canada, Gran Bretagna, Polonia e Giappone. Alcune centinaia di americani da 22 stati del Paese hanno ricevuto tali “pacchi misteriosi”, nonostante nessuno di loro li avesse ordinati.

Secondo il ministero dell’Agricoltura, questo tipo della distribuzione di semi potrebbe essere una truffa dei venditori online che pubblicano recensioni false dei clienti sul loro sito web dopo aver inviato la merce.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook