18:46 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
130
Seguici su

Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) e la Pharco, uno dei principali gruppi farmaceutici in Egitto, hanno concordato di fornire 25 milioni di dosi del vaccino Sputnik V contro il coronavirus al Paese, ha comunicato il fondo.

Ad agosto, il Ministero della Salute della Russia ha registrato il primo vaccino al mondo per la prevenzione del COVID-19, chiamato Sputnik V, sviluppato dal Centro di ricerca Gamaleya e prodotto insieme al Fondo russo per gli investimenti diretti.

"L'accordo sosterrà gli sforzi del ministero della Salute egiziano per fornire al Paese un vaccino contro il coronavirus. Grazie all'accordo tra RDIF e Pharco, il 25% della popolazione egiziana avrà accesso al vaccino Sputnik V. In futuro, si prevede di distribuirlo nei Paesi vicini", ha detto il RDIF. L'accordo è stato stipulato tramite una filiale operativa della Biogeneric Pharma.

l'Egitto garantirà pertanto un portafoglio diversificato di vaccini contro il coronavirus, che includerà il vaccino Sputnik V basato sulla piattaforma dell'adenovirus umano. Questa piattaforma è stata ben studiata per decenni, la sua sicurezza è stata dimostrata in più di 75 pubblicazioni scientifiche internazionali e in più di 250 studi clinici, ha ricordato il RDIF.

"Ai cittadini egiziani verrà fornito un vaccino costruito su una piattaforma che non ha effetti collaterali a lungo termine, inclusi possibili rischi di cancro o riproduttivi. Ci aspettiamo che più Paesi includano lo Sputnik V nei loro portafoglio vaccini contro il coronavirus nelle prossime settimane", ha dichiarato il direttore generale del fondo, Kirill Dmitriev.

Più di 50 paesi del Medio Oriente, Asia, America Latina, Europa e CSI hanno presentato domanda per l'acquisto del vaccino Sputnik V. In precedenza, il RDIF aveva annunciato gli accordi raggiunti con partner in Messico per la fornitura di 32 milioni di dosi, Brasile - fino a 50 milioni di dosi, India - 100 milioni di dosi, così come in Uzbekistan - fino a 35 milioni di dosi e Nepal - 25 milioni di dosi.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook