01:15 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

All'inizio del mese di settembre il musicista, originario di San Pietroburgo, aveva già fatto segnare un primato, suonando per oltre 42 ore di fila.

Il pianista sanpietroburghese Ruslan Ishdavletov ha appena stabilito il record per la più lunga performance improvvisata al pianoforte.

Dal 25 al 27 settembre, il musicista russo si è esibito per un totale di oltre 50 ore filate, con le quali ha battuto il suo precedente primato, fatto registrare ad inizio settembre, quando aveva suonato per 42 ore e 24 minuti.

"Mi sento bene. E' difficile parlare delle emozioni, perché dopo una tale maratona l'organismo è al limite. Ho bisogno di riposare", sono state le sue parole ai media russi.

Una breve porzione filmata della performance di Ishdavletov è stata condivisa sulla popolare piattaforma social russa VKontakte.

Ishdavletov negli ultimi 10 anni si è dedicato anima e corpo all'improvvisazione al pianoforte ed è riuscito a superare se stesso, sedendo nello stesso posto, una postazione apposita creata nella mostra "Il giardino dei sogni", per oltre due giorni, durante i quali non ha fatto uso di bevande di alcun tipo per tenersi vigile.

"Un ringraziamento speciale ai visitatori della mostra, perché la mia musica dipende in maniera diretta dall'energia e dalle emozioni della gente", ha sottolineato Ishdavletov.

Al termine dell'esibizione l'artista ha reso noto che dopo questa, non sono al momento in programma altre maratone musicali in futuro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook