00:49 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Nelle scorse settimane diversi attentati erano stati scongiurati dall'azione delle forze di sicurezza irachene.

E' di almeno cinque morti il bilancio delle vittime di un'esplosione avvenuta nella città di Rutba, nella provincia di Al Anbar, in Iraq.

La deflagrazione si è verificata in un veicolo, a bordo del quale si trovavano cinque militanti dello Stato Islamico che, a quanto si apprende, stavano pianificando un attentato terroristico.

"Cinque militanti che stavano approntando un ordigno esplosivo sono stati uccisi", si legge in un comunicato diffuso dalle forze di sicurezza irachene.

Secondo quanto riferito dalle autorità, il commando stava portando a termine la realizzazione di una bomba artigianale, quando qualcosa è andato storto e l'ordigno è saltato in aria.

Una settimana fa i media iracheni avevano riferito che le forze di sicurezze erano riuscite a prevenire una serie di attacchi terroristici programmati in tutto il paese.

Le autorità irachene hanno annunciato di aver portato a termine il processo di liberazione del paese alla fine del 2017, tuttavia le operazioni di smantellamento di alcune cellule terroristiche legate all'ISIS continuano a tutt'oggi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook