11:13 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)
124
Seguici su

Il capo del centro di ricerca russo Gamaleya Alexander Ginzburg ha affermato che l'istituzione è stata sottoposta ad attacchi di hacker alcuni mesi fa quando stava sviluppando il vaccino Sputnik V contro il COVID-19, ma si è astenuto dal giudicare il loro scopo.

"Ci sono stati attacchi di hacker, ma indipendentemente dal fatto che fossero legati al vaccino o meno, non sono uno specialista di informatica, quindi non presumo di giudicare lo scopo di questi attacchi in modo professionale. Ma ci sono stati effettivamente tentativi di hackerare i computer dei nostri sviluppatori", ha detto Ginzburg in un'apparizione televisiva sul canale russo Rossiya 1.

A luglio, diverse nazioni occidentali hanno accusato la Russia di aver condotto un attacco di hacker col fine di rubare informazioni sugli sforzi di sviluppo di vaccini. Queste affermazioni non sono mai state dimostrate.

Il vaccino russo

Il vaccino "Sputnik V", sviluppato dall'istituto Gamaleya e dal Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), è stato registrato ad agosto. RDIF ha ora ricevuto richieste per oltre 1,2 miliardi di dosi di vaccino Sputnik V per il 2020-2021. Più di 50 paesi della CSI, Europa, Asia, Medio Oriente e America Latina hanno presentato richieste per il vaccino. In precedenza, RDIF ha annunciato degli accordi raggiunti con i partner in Messico per la fornitura di 32 milioni di dosi, in Brasile - fino a 50 milioni di dosi e in India - 100 milioni di dosi.

In precedenza Vladimir Putin ha offerto la vaccinazione con questo preparato a tutti i membri dell'ONU a titolo gratuito.

Il secondo vaccino prodotto in Russia, sviluppato dal Centro di ricerche Vector e denominato EpiVacCorona, dovrebbe essere registrato entro il 15 ottobre. Una volta completata la registrazione, sarà sottoposto a studi clinici con 5.000 volontari, in particolare quelli con malattie croniche e quelli di età pari o superiore a 60 anni.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)

Correlati:

Microsoft accusa hacker russi di prendere di mira la campagna elettorale Biden
Ricercatori britannici su primi vaccini COVID-19: non elimineranno il contagio
RDIF fornirà fino a 35 milioni di dosi di vaccino Sputnik V all'Uzbekistan
Tags:
hacker
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook