00:51 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3615
Seguici su

Lo stretto tra l'isola danese di Zelanda e la Svezia, che collega il Kattegat con il Baltico, è diventato luogo di un incidente di collisione navale che ha coinvolto un'imbarcazione civile ed una fregata russa. Lo riporta il centro operativo delle Forze Armate danesi.

L'esercito danese ha riferito che una nave civile chiamata Ice Rose e una fregata russa si sono scontrate nello Stretto di Oresund (Sound), tra Danimarca e Svezia nella giornata di oggi.

Non c'è stato alcun inquinamento e nessuno a bordo delle barche è stato evacuato, ha detto Lisbeth Jorgensen, ufficiale di servizio presso il centro operativo delle Forze Armate danesi.

"Le autorità danesi e svedesi hanno riferito collisione tra una fregata della marina russa e una nave da carico nello Stretto di Oresund a sud del Ponte di Oresund nella mattinata del 23 settembre. La nave da carico, la Swiss reefer ICE ROSE, è gravemente danneggiata", si legge nel bollettino marittimo.

​Secondo quanto riferito dal portale SVT, la nave civile è una nave portacontainer e non c'è stata alcuna perdita di olio nel sito.

La causa della collisione è stata collegata al tempo nebbioso nella zona. Poiché l'incidente è avvenuto sul lato danese dello stretto, la Danimarca sta conducendo le indagini. Il paese ha anche chiesto aiuto alla Svezia e ha inviato un paio di unità e la guardia costiera per il salvataggio in mare.

Rapporti contrastanti suggeriscono che entrambe le navi erano in movimento quando la fregata russa si è scontrata con la nave portacontainer danese.

Ice Rose viene osservata per garantire che possa rimanere a galla in sicurezza. Secondo i dati di monitoraggio marittimi, Ice Rose era in viaggio da San Pietroburgo a Göteborg.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook