13:20 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Un residente della Repubblica dei Komi, Russia, ha messo in vendita un appartamento nell'insediamento urbano di Vorgashor per un rublo, al cambio attuale poco più di un centesimo di euro.

L'annuncio è apparso sul portale Avito, specializzato in compravendita tra privati e affitto. Il monolocale si trova al primo piano di una palazzina residenziale di cinque piani nell'insediamento di Vorgashor nei pressi di Vorkuta, la seconda città della Repubblica autonoma all’estremo nord-est della Russia europea. La sua superficie è di 30 mq.

“Do il monolocale per un rublo, sono necessarie riparazioni", ha scritto il proprietario sull’annuncio, spiegando che vive in un’altra città e non ha bisogno di un appartamento a Vorgashor.

La situazione economica a Komi non è delle migliori, la Repubblica nord-continentale è sì, ricca di risorse minerarie, ma il crollo dei prezzi dei combustibili e la crisi del coronavirus ha notevolmente impoverito gli indicatori. Le risorse principali sono i giacimenti di carbone, petrolio, gas, asfalto e scisti bituminosi. In misura minore esistono anche risorse quali ambra, quarzo, marmo e persino rubini, oro e diamanti, i cui costi di estrazione tuttavia, non sempre danno risultato economico. C’è poi l’allevamento delle renne ma i valori non sono macroeconomici. L’agricoltura è molto poco sviluppata per ovvie ragioni climatiche (medie di gennaio intorno ai -20 °C con punte a -50 °C). Il turismo era in fase di espansione grazie alla natura incontaminata, i grandi spazi e il caratteristico altopiano di Manpupuner famoso per i sette giganteschi pilastri di pietra dalla misteriosa formazione geologica, tuttavia il COVID-19 ha bloccato anche quello.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook