13:31 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Le autorità dello stato americano di Hawaii pensano di abolire l’obbligo di quarantena per i viaggiatori. Ne dà notizia il portale Travel and Leisure.

Il governatore dello Stato David Ige ha affermato che le isole revocheranno l'autoisolamento obbligatorio per i viaggiatori in arrivo che siano in grado di attestare la propria negatività al coronavirus.

Per farlo dovranno presentare un certificato con il risultato negativo del test PCR, spiega il portale. Secondo le regole, il campione per il test deve essere prelevato nelle 72 ore antecedenti all’atterraggio dell'aereo.

Inizialmente le autorità avevano in mente di avviare il programma nel mese di agosto, tuttavia a causa dell'aumento dei casi di contagio l'obbligo di autoisolamento è stato prorogato fino a metà autunno.

Oltre ai risultati di test, i viaggiatori prima dell’imbarco dovranno compilare un modulo speciale che contiene un codice QR singolo e dopo l'arrivo dovranno sottoporsi ad esame medico e misurazione della febbre prima di lasciare l'aeroporto.

COVID-19 alle Hawaii

Stando ai dati del dipartimento della Salute delle Hawaii, sulle isole sono stati accertati 10.946 casi di contagio dal coronavirus e 103 decessi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook