13:22 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

La polizia della Corea del Sud ha reso noto di aver fatto scattare le manette per un uomo, di nazionalità nordcoreana, che stava cercando di oltrepassare il confine per ritornare verso il suo paese natale.

Il fuggitivo, che era già scappato dalla Corea del Nord nel 2018, è sospettato di essersi introdotto in una struttura militare nella città di Cheorwon, alla ricerca di una via di fuga per la Corea del Nord.

"L'uomo è indagato dalla polizia. Stiamo cercando dettagli sul motivo che lo ha portato a cercare di oltrepassare il confine", si legge nella nota della polizia.

L'incidente si è verificato ad appena due mesi da un altro episodio che aveva visto protagonista un altro  cittadino nordcoreano, il quale a sua volta aveva cercato di ritornare al nord passando per un canale di scolo.

In seguito all'accaduto le autorità di Seul avevano aperto un fascicolo per far luce sui responsabili delle negligenze che hanno favorito la fuga.

La parata del 10 ottobre

Nuove fotografie satellitari pubblicate nei giorni scorsi farebbero pensare che la Corea del Nord si stia preparando a mostrare le sue nuove armi nel corso della parata militare che si terrà il prossimo 10 di ottobre.

In quella data, infatti, sarà celebrato il 75° anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori della Corea, e tutto farebbe presupporre che proprio quel giorno sia stato scelto per presentare al mondo il nuovo, temutissimo missile Hwasong-15.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook