15:20 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Secondo il ministro della Salute sarà fondamentale che ognuno faccia la propria parte per interrompere sul nascere la catena dei contagi.

Il ministro della Salute britannico, Matt Hancock, ha lanciato un nuovo appello alla popolazione del Regno Unito, chiedendo a tutti di attenersi rigorosamente alle normative sul distanziamento sociale, al fine di evitare un nuovo lockdown generalizzato.

"Se le persone infrangono le regole, è più probabile che finiremo con l'attuare delle misure a livello nazionale", ha spiegato Hancock alla BBC.

Il funzionario ha quindi sottolineato come sia "di importanza assoluta che ora tutti si fermino, facciano un passo indietro e si rendano conto di avere una parte da svolgere".

"La gente deve seguire le regole, ed è per questo che dico che il paese si trova di fronte ad una scelta", ha spiegato ancora Hancock, ribadendo l'importanza dell'autoisolamento per interrompere la catena dei contagi.

Il coronavirus in Gran Bretagna

Ad oggi, sono 390.358 i casi di Covid-19 riscontrati in Gran Bretagna, cifra comprensiva di guarigioni e vittime, con la cifra relativa a queste ultime che si attesta a quota 41.759.

Al momento attuale la legislazione britannica prevede multe comprese tra i 1.200 e i 12.000 euro circa di multa per coloro che violano le misure di quarantena adottate per impedire una seconda ondata pandemica di coronavirus SARS-CoV2 in Gran Bretagna.

A partire da lunedì 28 settembre, inoltre, tutti coloro che saranno trovati positivi al Covid-19 o che avranno avuto contatti con una persona infetta saranno tenuti all'autoisolamento.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook