15:31 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

La Russia riprenderà i collegamenti aerei con Bielorussia, Kirghizistan, Kazakistan dal 21 settembre e con la Corea del Sud dal 27 settembre, ha annunciato il centro operativo nazionale per la lotta al coronavirus.

"Al termine della riunione, è stato deciso di riprendere reciprocamente i collegamenti aerei internazionale con il Kazakistan [Nur-Sultan], il Kirghizistan [Bishkek] e la Bielorussia [Minsk] dal 21 settembre", si legge nella nota.

Il centro ha notato che dal 27 settembre la Russia riprenderà anche i voli con la Corea del Sud.

Nel comunicato si specifica che i voli verranno effettuati una volta alla settimana.

Il 27 marzo scorso la Russia aveva sospeso i collegamenti aerei con gli altri Paesi a seguito della pandemia di coronavirus, mantenendo solo i voli per i rimpatri.

La Russia aveva già ripreso alcuni voli commerciali con Regno Unito, Turchia, Tanzania, Svizzera, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Maldive.

Tags:
Aereo, Trasporto, Kazakistan, Bielorussia, Kirghizistan, Corea del Sud, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook