12:06 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (105)
0 19
Seguici su

Il Primo Ministro britannico annuncia la seconda ondata di coronavirus pronta ad abbattersi sul paese. Non previsto - per ora - lockdown generale ma più rigide misure di distanziamento sociale.

Il Regno Unito sta "ora assistendo a una seconda ondata" di Covid-19, ha detto il Primo ministro Boris Johnson, aggiungendo che "era inevitabile che che ciò accadesse nel paese".

Johnson ha anche affermato di non voler "adottare maggiori misure di lockdown", ma che potrebbero essere necessarie regole di distanziamento sociale più severe.

Queste parole giungono dopo l'adozione di nuove regole in Lancashire, Merseyside, parti delle Midlands e West Yorkshire.

Venerdì, il Regno Unito ha registrato altri 4.322 casi confermati di coronavirus.

"Chiaramente, quando guardi cosa sta succedendo, ti chiedi se tu debba andare oltre la regola del sei che abbiamo introdotto", ha detto il Primo Ministro, citato da BBC, durante un viaggio a Oxfordshire.

La regola del sei a cui si riferisce l'inquilino di Downing Street è quella che prevedeva la possibilità di incontrarsi in non più di sei persone provenienti da diversi nuclei familiari. 

Ha aggiunto inoltre che "il popolo britannico ha fatto un lavoro straordinario abbassando il picco dei contagi con la disciplina" ma anche che "le persone trovano difficile continuare così, è difficile mantenerla per molto tempo".

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (105)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook