12:26 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
8422
Seguici su

Il governo americano è pronto a fare tutto il possibile per fermare la costruzione del gasdotto Nord Stream 2, lo ha affermato l'eurodeputato tedesco Maximilian Krakh ad RT.

In precedenza, il parlamento europeo ha approvato una risoluzione sulla situazione con Navalny. In particolare, si chiede "un'indagine internazionale indipendente", si rafforzano le sanzioni contro la Russia e si blocca il Nord Stream 2. La decisione del Parlamento europeo non è giuridicamente vincolante, riporta RT.

Krakh è certo che questa risoluzione sia un'altra opportunità "per far avanzare l'agenda anti-russa". Ha spiegato che all'interno della delegazione americana del Parlamento Europeo ci sono alcune discussioni sul progetto del gasdotto.

"In ogni nostro incontro, ho chiesto al rappresentante degli Stati Uniti perché stanno introducendo sanzioni illegali contro terzi. La risposta è sempre la stessa:" Il nostro governo farà tutto il possibile per fermare questo progetto", ha detto l'eurodeputato.

Il parlamentare ha anche espresso l'opinione che Nord Stream 2 andrebbe a concorrere con il gas di scisto americano e con i gasdotti esistenti. La creazione di legami economici tra Germania e Russia nel settore energetico renderebbe la parte tedesca più indipendente dall'influenza statunitense, ha sottolineato il politico.

"Questo è indesiderabile per coloro che sognano un impero americano su entrambe le sponde dell'Oceano Atlantico", ha detto Krakh.

Il caso Navalny e il Nord Stream 2

Il presunto "avvelenamento" dell'attivista dell'opposizione extraparlamentare russa Alexey Navalny alla fine di agosto ha spinto alcuni funzionari in Europa e in altri Paesi occidentali a chiedere di sanzionare la Russia, sebbene il ruolo di Mosca non sia stato dimostrato. Il discorso si è concentrato in particolare sulle esortazioni a fermare il progetto Nord Stream 2, un imponente gasdotto offshore progettato per pompare il gas russo direttamente in Germania, attualmente nella fase finale di costruzione.

Navalny è attualmente in cura presso l'ospedale Charite di Berlino. Secondo l'ospedale tedesco, le sue condizioni sono migliorate e più a lungo è su un ventilatore e può alzarsi dal letto.

Nord Stream 2 è una joint venture da 10,5 miliardi di dollari tra la russa Gazprom, la tedesca Uniper e Wintershall, la austriaca OMV, la francese Engie e il conglomerato energetico britannico / olandese Royal Dutch Shell. Il gasdotto di 1.230 km, la cui costruzione è stata quasi completata alla fine dello scorso anno prima che gli Stati Uniti introducessero sanzioni contro un appaltatore chiave, prevede di raddoppiare l'attuale capacità di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno della rete Nord Stream. Una volta completato, fornirà alla Germania le forniture di gas e trasformerà la nazione dell'Europa centrale in un importante hub energetico.

 

Correlati:

Caso Navalny: Cremlino mette in guardia Occidente contro politicizzazione del Nord Stream 2
Germania avrebbe offerto agli USA investimento di 1,2 miliardi $ di GNL per salvare Nord Stream 2
La Polonia chiede alla Germania di fermare il Nord Stream 2 per il caso Navalny
Tags:
Nord Stream 2, RT
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook