18:59 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
5314
Seguici su

Con Trump e Netanyahu ora apparentemente candidati per il Premio Nobel per la Pace, Grimoldi avrebbe espresso la speranza di una vittoria per entrambi.

Il deputato della Lega Paolo Grimoldi ha annunciato di aver nominato il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu per il premio Nobel per la pace in seguito agli sforzi di quest'ultimo per normalizzare le relazioni con il Bahrein e gli Emirati Arabi Uniti.

Come sottolinea il 'Times of Israel', Grimoldi ha compiuto questa mossa dopo che il 15 settembre gli Emirati Arabi Uniti e il Bahrein hanno firmato accordi con Israele, mediati dagli Stati Uniti, con Netanyahu che ha partecipato insieme ai ministri degli esteri alla cerimonia della firma tenutasi alla Casa Bianca.

Comunicando questa rivelazione tramite Twitter, Grimoldi ha anche menzionato "il dialogo con l'Arabia Saudita e l'apertura dello spazio aereo saudita agli aerei israeliani che ha alimentato dibattiti sul riconoscimento reciproco", estendendo i suoi ringraziamenti anche al presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Il giornale rileva inoltre che, dopo che un politico norvegese aveva nominato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per lo stesso riconoscimento, "citando il suo lavoro nell'intermediazione dell'accordo di normalizzazione tra Israele ed Emirati Arabi Uniti", Grimoldi in ha espresso la speranza che sia lui sia Netanyahu vinceranno il prestigioso premio.

"Adesso sono entrambi candidati. Adesso è possibile!!!", ha detto con entusiasmo.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook