02:56 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
18224
Seguici su

Il governo tedesco ha affermato all'inizio del mese che tracce di un agente nervino del gruppo Novichok erano state rilevate nell'attivista russo Alexey Navalny. Mosca ha affermato che i medici russi non hanno trovato sostanze tossiche prima che Navalny volasse in Germania e che Berlino non ha fornito prove a sostegno delle sue affermazioni.

Il leader dell'opposizione extraparlamentare russa Alexey Navalny ha pubblicato la prima foto sul suo account Instagram da quando si è svegliato dal coma.

"Ciao, sono Navalny. Mi mancate. Non riesco ancora a fare quasi nulla, ma ieri ho potuto respirare da solo tutto il giorno ... mi è piaciuto molto. È un qualcosa d'incredibile, sottovalutata da molte persone", si legge nel commento sotto la foto.

La foto, scattata all'interno dell'ospedale Charite di Berlino, mostra Navalny, sua moglie ed i loro figli.

Il 7 settembre l'ospedale Charite di Berlino, dove è in cura Navalny, aveva annunciato che le condizioni del paziente erano migliorate ed era stato svegliato dal coma indotto.

Il caso Navalny

Alexey Navalny è stato ricoverato ad Omsk il 20 agosto dopo essersi sentito male in aereo. In base ai risultati degli esami, i medici di Omsk hanno diagnosticato il malore di Navalny come disturbi metabolici che hanno indotto un forte calo della glicemia. Non è ancora chiaro cosa l'abbia causato, ma secondo i medici di Omsk, non sono stati trovati veleni nel sangue e nelle urine di Navalny.

Successivamente l'esponente dell'opposizione extraparlamentare russa è stato trasportato in aereo in Germania. In seguito il governo tedesco ha annunciato con riferimento alle analisi dei medici militari, che Navalny sarebbe stato avvelenato con una sostanza del gruppo Novichok, un agente nervino altamente tossico di guerra chimica.

A questo proposito il Cremlino ha dichiarato che Berlino non ha informato Mosca dei suoi risultati e il ministero degli Esteri russo ha sottolineato che la Russia era in attesa di una risposta dalla Germania ad una richiesta ufficiale su questa situazione.

Tags:
Germania, Russia, Alexey Navalny
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook