21:52 30 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Londra ha deciso di adottare la linea dura per fronteggiare il repentino aumento dei contagi registrato nel paese.

A causa del netto incremento del numero dei contagi, da oggi in Gran Bretagna sono state imposte nuove restrizioni, che di fatto limitano a sei il massimo delle persone che potranno radunarsi in un solo posto, sia all'aperto che al chiuso.

La nuova normativa, che sarà derogabile soltanto a scuola, al lavoro, per matrimoni, funerali e in caso di attività sportiva con la propria squadra.

La cosiddetta "regola del sei", che è già operativa in Irlanda del Nord dallo scorso 24 di agosto, sarà valida in tutta l'Inghilterra e in Scozia, mentre in Galles il divieto sarà imposto solo nei luoghi chiusi.

A preoccupare il governo di Londra è la risalita netta delle nuove positività, con l'11 settembre che ha fatto segnare l'aumento del fattore R0 da 1 a 1,2.

In questo senso hanno fatto discutere le dichiarazioni del ministro della Polizia, Kit Malthouse, il quale ha esortato la popolazione a segnalare eventuali casi di violazione delle restrizioni da parte dei proprio vicini, per quello che è di fatto un invito alla delazione.

Il Covid-19 nel Regno Unito

Sono fino ad oggi 369.000 i casi di contagio da coronavirus registrati nel Regno Unito, a fronte di un numero di decessi pari a 41.628.

Nella giornata di ieri sono stati registrati 3.330 nuovi positivi, sfondando la soglia psicologica dei 3.000 contagi per il terzo giorno consecutivo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook