12:14 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Si tratta del secondo attacco in meno di due giorni portato dalle milizie talebane in corrispondenza dell'apertura dei negoziati intra-afghani a Doha.

Sono cinque gli agenti della polizia afghana che hanno perso la vita in seguito ad una attacco da parte delle forze talebane nella provincia di Kapisa, nella zona orientale del paese, con altri sette militari che sono invece rimasti feriti.

Lo si apprende dai media locali, che citano il portavoce del capo della polizia della stessa regione, Shayek Shoresh.

L'azione di guerriglia non è ancora stata rivendicata ufficialmente dal fronte talebano, ma ci sono ben pochi dubbi circa la paternità dell'attacco.

Il raid arriva a poche ore dall'apertura a Doha dei negoziati tra i rappresentanti del governo di Kabul e dei gruppi del movimento talebano.

Nella giornata di ieri un'altra azione delle milizie talebane  nella provincia orientale di Nangarhar aveva causato la morte di 16 effettivi delle forze di sicurezza di Kabul.

L'accordo di pace tra USA e Talebani

Lo scorso 29 febbraio a Doha gli Stati Uniti e il movimento Talebani hanno siglato uno storico accordo di pace, il quale sancisce un progressivo ritiro delle truppe americane dal Paese e contestualmente apre alle negoziazioni intra-afghane e allo scambio di prigionieri tra le parti in conflitto.

In cambio, i Talebani si sono impegnati a fare sì che il Paese cessi di essere un porto sicuro per i terroristi che cercano rifugio nella regione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook