14:03 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Continuano le azioni belliche nello Yemen, con la coalizione a guida saudita che ha portato un nuovo attacco aereo contro le posizioni dei ribelli Houthi.

La coalizione guidata dall'Arabia Saudita ha distrutto quattro droni dei ribelli Houthi nel corso di un raid aereo condotto nella primissima mattinata odierna sulla base aerea di al-Delmi, a nord della capitale dello Yemen, Sanaa.

A riferirlo è l'emittente in lingua araba al-Arabiya, specificando che nel corso dell'operazione sono state colpite anche delle caserme e altri edifici militari.

L'azione bellica delle forze di Riyadh arriva ad appena un giorno da un'altra che era stata portata contro due obiettivi militari nella capitale yemenita,

All'inizio della settimana, invece la fazione ribelle degli Houthi aveva portato a termine un attacco missilistico contro la capitale dell'Arabia Saudita.

La guerra in Yemen

Tali incidenti si sono verificati mentre in Yemen continua un conflitto armato tra le forze governative e la fazione di opposizione politica armata Houthi. La coalizione, guidata dall'Arabia Saudita, conduce regolarmente attacchi aerei contro le posizioni degli Houthi su richiesta del presidente in esilio dello Yemen, Abdrabuh Mansour Hadi, a partire da marzo 2015.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook