21:09 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
4161
Seguici su

Oltre 100 sostenitori dell'attuale presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko marciano nel centro di Minsk, cantando slogan a sostegno del capo dello Stato, riferisce Sputnik Belarus.

I sostenitori dell'attuale presidente Alexander Lukashenko si sono radunati nel pomeriggio nella Piazza della Vittoria, nel centro di Minsk, da dove sono partiti in corteo, cantando slogan a sostegno del capo dello Stato, riferisce Sputnik Belarus.

Nel corso della marcia, ribattezzata per "l'unità e l'integrità della Bielorussia" i partecipanti hanno espresso il proprio sostegno alle politiche interne ed estere del capo dello Stato, scandendo il proprio no a forme di revisionismo storico e divisioni nella società bielorussa.

Alcuni partecipanti al corteo sventolavano le bandiere rosso-verdi (bandiera ufficiale della Bielorussia), arancioni-nere (il colore del nastro di San Giorgio) e persino quelle dell'URSS. Alcune altre persone portano i ritratti del capo dello Stato e dei parenti caduti nella Seconda guerra mondiale.

Le forze dell'ordine non sono intervenute, alcuni passanti si sono uniti alla marcia, a volte con i figli.

Il corteo delle donne

Contemporaneamente si è tenuto un corteo non autorizzato dell'opposizione, denominato "Amica per amica", al quale hanno preso parte alcune centinaia di donne. Diverse volte i partecipanti di due cortei si sono incrociati, ma in nessun caso i sostenitori delle due opposte fazioni politiche sono arrivati allo scontro.

Dopo esser arrivati al punto finale del corteo, i partecipanti hanno cantato l'inno nazionale, ringraziando gli intervenuti, per poi disperdersi ordinatamente.

Proteste in Bielorussia

Il 9 agosto si sono tenute le elezioni presidenziali in Bielorussia. Secondo il Comitato Elettorale Centrale, il capo di Stato, Alexander Lukashenko, ha ottenuto l'80,1% dei consensi, seguito da Svetlana Tikhanovskaya con il 10,12%. L'opposizione non ha riconosciuto questi risultati e la stessa Tikhanovskaya è partita per la Lituania. L'opposizione accusa inoltre le forze di sicurezza di abusare della forza per reprimere le proteste.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook