02:42 28 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 07
Seguici su

L'attacco è avvenuto nella provincia orientale di Nangarhar: ad essere stati colpiti sono stati dei checkpoint dell'esercito di Kabul.

I militanti talebani hanno portato un attacco nei confronti delle forze armate dell'Afghanistan nella provincia orientale di Nangarhar, uccidendo almeno 16 militari e ferendone diversi altri. 

Ad essere stati presi di mira sono stati dei checkpoint dell'esercito e della polizia di Kabul nella zona di Gandumak, nel distretto di Khogyani.

Attualmente il governo afghano non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito all'accaduto.

L'attacco è stato portato a poche ore dal primo incontro delle delegazioni che da domani prenderanno parte ai negoziati intra-afghani tra il movimento Talebano e il governo di Kabul.

Mercoledì scorso un'esplosione ha interessato Piazza Taimani, a Kabul, in un attentato che aveva come bersaglio il vicepresidente del paese Amrullah Sale.

Almeno 10 persone sono rimaste uccise in seguito all'attacco, mentre il funzionario è rimasto miracolosamente illeso.

L'accordo di pace tra USA e Talebani

Lo scorso 29 febbraio a Doha gli Stati Uniti e il movimento Talebani hanno siglato uno storico accordo di pace, il quale sancisce un progressivo ritiro delle truppe americane dal Paese e contestualmente apre alle negoziazioni intra-afghane e allo scambio di prigionieri tra le parti in conflitto.

In cambio, i Talebani si sono impegnati a fare sì che il Paese cessi di essere un porto sicuro per i terroristi che cercano rifugio nella regione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook